Ci risiamo. Ritorna Berlicche con una delle sue. Siamo nella Repubblica Ceca. Precisamente in un bosco non lontano dalla città di Brno. Qui una ragazzina di 15 anni con un colpo d’ascia ha tagliato di netto alcune dita della mano di una bimba di 10 anni. Lo ha fatto come gesto votivo a Satana. Come si accendono i lumini davanti alla Madonna o a Sant’Antonio. Con la scusa di trovare un posto dove essere liberi di giocare indisturbate – scrive il NyDailynews – Alena Skrivankova (questo il nome della 15enne) ha portato la piccola Jitka Svehlova nel bosco.

Lontana da occhi indiscreti la ragazza più grande ha legato la piccola a un albero e con un’ascia che aveva nascosto nello zainetto ha mutilato la bambina. Dopo il grave ferimento la vittima è riuscita a scappare e a tornare dai genitori. La polizia allertata è giunta sul posto e ha trovato la 15enne con l’ascia in mano e le dita mozzate nell’altra. La ragazza è stata arrestata. Figuriamoci se la polizia crede al diavolo. Perciò è stato deciso che sarà sottoposta a una perizia psichiatrica.

Meno male che c’è Papa Francesco. Come sconfiggere Satana? Con l’esame di coscienza. Spiega il Pontefice: “solo un cuore raccolto, nel quale sappiamo cosa succede” evitando che “diventi una piazza, dove tutti vanno e vengono” solo così si possono controllare i “demoni”, i “cattivi pensieri, le gelosie, le tentazioni”. Commentando il Vangelo a Santa Marta, il Papa ha rimarcato che anche dopo le tentazioni nel deserto, il diavolo torna, durante tutta la vita di Gesù. Per questo per tutta l’esistenza “occorre custodire il nostro cuore dove abita lo Spirito Santo”, “perché non entrino gli altri spiriti”.

“Noi sappiamo – ha detto Bergoglio – Gesù parla chiaramente, che i diavoli tornano, sempre. Anche alla fine della vita, Gesù ci dà l’esempio di questo. E per custodire, per vigilare, perché non entrino i demoni, bisogna saper raccogliersi, cioè stare in silenzio davanti a se stessi e davanti a Dio. E questo ci aiuterà a difenderci da tante cattiverie, anche da quelle che noi possiamo fare, se entrano questi demoni, che sono furbissimi, e alla fine ci truffano tutti”.

 

Annunci